SISTEMA DI ALLEVAMENTO A CICLO BIOLOGICO COMPLETO (all'aperto)

Recinti riproduzione e ingrasso

Il sistema di allevamento a ciclo biologico completo, pur essendo di più complessa relizzazione, risulta essere il più diffuso: esso rappresenta nel panorama internazionale, la percentuale del 98% degli impianti di elicicoltura esistente. L'elicicoltura si attua esclusivamente su libero terreno ed all'aperto, senza coperture o l'uso di strutture di protezione, in quanto l'attività diventa produttiva ed economica solamente se impostata con costi relativamente limitati e controllati.

 

Questo metodo consiste nell'introdurre, in appositi recinti, chiocciole destinate ad accoppiarsi ed a moltiplicarsi. La vendita del prodotto è costituita quindi non già dalle chioccile immesse, come succede con il sistema incompleta, ma da quelle che nacono dalle chiocciole fattrici e si sviluppano nel periodo di ingrasso.

La scelta dell'allevamento all'aperto, su libero terreno, è stata determinante e all'impostazione e nello sviluppo di questa attività, e si è notevolmente differenziata dall'impostazione dell'elicicoltura negli altri paesi europei come la Francia e la Spagna.

 

Fin dai primi esperimenti, gli italiani hanno considerato improponibile un allevamento di chiocciole in condizioni che non fossero quelle naturali proprie e ciò in relazione alla assoluta semplicità dell'anatomia e fisiologia del mollusco ed alla lentezza del ciclo di vita. La chiocciola, infatti, mantenuta ed allevata in condizioni artificiali (in serra, contenitori od ambienti al chiuso) si accoppia, depone le uova, e può anche diventare adulta, ma necessita di un continuo lavoro per la sua pulizia, per l'eliminazione delle deiezioni, per l'apporto di alimenti dall'esterno e per l'irrigazione artificiale.

 

Al coperto la produzione è meno soggetta, naturalmente, alla predazione da parte di insetti, roditori, volatili ma presenta maggiori problemi per quanto riguarda l'assimilazione dell'anidride carbonica (al coperto non vi è adeguata areazione) e la mancata possibilità di beneficiare della naturale e tanto necessaria umidità, derivante dalla deposizione della rugiada sul suolo.

 

Tutti questi fattori, con il principale deterrente causato dall'eccessivo costo di manodopera per una presenza continuativa dell'uomo nell'allevamento artificiale, hanno fatto si che in Italia neppure nascesse una realizzazione produttiva con questa sistema. Anche nella Francia che aveva iniziato, al contrario di quanto avvenuto da noi, a propagandare e tentare di sviluppare una tecnologia più industrializzata ed artificiale dell'elicicoltura, gli insediamenti al chiuso sono ora poco numerosi e anche in questo paese si è sviluppata la produzione con il sistema tipo italiano, cioè all'aperto.

 

©2012  Soc. Agricola Felicioni s.s. - P.Iva 03456430549


Prodotti Made in Italy



allevamento, vendita e commercializzazione di lumache e chiocciole da gastronomia online, ciclo biologico ed a campo aperto. dettaglio e ingrosso. forniture per grossisti, esportatori, mercati ittici ed ortofrutticoli, privati, ristoranti, sagre e manifestazioni. origine esclusivamente italiana. prenotazione riproduttori e

sito internet